FIRMA ANCHE TU
Alle 13.42 di domenica 26 giugno
1641cittadini lombardi hanno già firmato la petizione

Con la Delibera n.X/643 del 3 marzo 2015 il Consiglio Regionale ha impegnato la Giunta a proporre entro 6 mesi modiche normative in materia di somministrazione temporanea in occasione di sagre e fiere.

Si tratta di un primo passo verso la regolamentazione di un settore che troppo spesso è sfuggito a norme e controlli adeguati.

In Lombardia sono decine di migliaia le sagre e feste popolari che a vario titolo si configurano come veri e propri fattori di concorrenza sleale per le imprese della somministrazione di bevande e alimenti (Bar e ristoranti).

L'attuale situazione non è più sostenibile, occorrono programmazione, regole uguali per tutti e, soprattutto, BUON SENSO!

FIEPeT e Confesercenti hanno sollevato pubblicamente da anni la questione, raccolto firme tra gli operatori, proposto regolamenti, leggi, fatto esposti e segnalato abusi.

Ti Invitiamo pertanto a sottoscrivere la petizione rivolta al Presidente della Regione affinchè siano subito adottati i necessari provvedimenti normativi.


Leggi il testo della risoluzione del Consiglio Regionale
MAURO PAROLINI
Assessore Regionale al Commercio
Ritrovare il giusto equilibrio fra il rispetto delle tradizioni, il principio della libera iniziativa e la tutela delle attività commerciali esistenti.
GIORGIO AMBROSIONI
Presidente Confesercenti Lombardia
Eliminare ogni forma di concorrenza sleale e riconoscere la centralità delle imprese in Lombardia
FIRMA ANCHE TU
1641 cittadini lombardi hanno già firmato la petizione